come scegliere frutta e verdura – StopGastrite

Come scegliere frutta e verdure utili per lo stomaco ( senza comprare tutto biologico )

In questo articolo riservato voglio condividere con te informazioni che ti aiuteranno a scegliere alcuni alimenti quando fai la spesa.

Sappiamo che gli alimenti “BIOLOGICI” sono spesso garanzia di qualità del prodotto, ma non sempre è possibile trovarli o acquistarli a prezzi ragionevoli.

I veri alimenti biologici sono quello che provengono da agricoltura biologica integrata, cioè che non usano alcun pesticida nella coltivazione. Di solito la QUALITA’ giustifica il PREZZO, ma questo non è vero sempre.

Ci sono alimenti vegetali che crescono bene con POCHI ADDITIVI CHIMICI e altri che invece ne sono troppo carichi.

Qui di seguito troverai alimenti che potrai acquistare anche nella versione tradizionale e quelli più carichi di additivi a cui fare maggiore attenzione.

Se hai un orto o ti rifornisci da un contadino che vende al mercato parti molto avvantaggiato, perchè a livello locale si lavora di solito meglio e con maggiore qualità.

VEDIAMO ALCUNI ESEMPI di ALIMENTI che hanno bisogno di meno additivi e puoi acquistare più serenamente:

  • Tutti i tipi di cavolo, verza, cappuccio, riccio, cavolfiore, broccolo hanno proprietà antinfiammatorie per lo stomaco, attenzione però a non abusarne se soffri di gonfiore addominale e digestione lenta.
  • I piselli che puoi acquistare freschi, secchi o surgelati sono ricchi di fibre utili ai batteri buoni del nostro intestino e che sono generalmente più digeribili degli altri legumi.
  • Tutte le varietà di cipolle, ( in base alla propria tolleranza ) vantano proprietà antisettiche del sistema digestivo, utili per disinfettare il sistema digerente, a seconda dei casi si possono consumare crude o cotte.
  • Un frutto particolare, l’avocado, fornisce grassi buoni ben assimilabili e più digeribili dei grassi animali.
  • Tutti i tipi di meloni, ricchi di acqua, sali minerali e vitamine che vengono facilmente digeriti nel periodo estivo, salvo intolleranze.
  • La papaja, altro frutto speciale che contiene una sostanza che aiuta la digestione delle proteine, utile per chi ha una carenza di succhi gastrici.
  • Il mais sotto forma di chicchi cotti al vapore o polenta nel periodo invernale è una fonte di carboidrati ben digeribile.

VEDIAMO ADESSO alcuni esempi di ALIMENTI più ricchi di additivi a cui prestare più attenzione:

  • Il sedano è molto ricco di fibre e sali minerali utili al sistema digerente, utile in un brodo e nella cottura di molti alimenti.
  • Tutti i tipi di pomodoro sono spesso carichi di additivi, meglio acquistarli durante la loro stagione di maturazione, da maggio a settembre.
  • La stessa patata è utile per i dolori allo stomaco, se utilizzata matura in forma di succo se non hai disturbi intestinali oppure bollita come alternativa ai carboidrati come la pasta.
  • Conviene sempre acquistare le banane biologiche, in caso di gastrite acuta tampona l’acidità gastrica.
  • Molto ricco di proprietà è il miele, che è anche utile per tamponare al bisogno la sensazione di reflusso.
  • I frutti di bosco spontanei come more, lamponi e mirtilli hanno proprietà antinfiammatorie della mucosa gastrica, ma attenzione a quelli coltivati in modo industriale, che sono più carichi di additivi.
  • le mele di produzione industriale, sono spesso troppo cariche di additivi, ma sono utili per calmare lo stomaco, specialmente se sono cotte.

P.S. In questo elenco ti ho indicato alcuni alimenti che sono utili per tenere sotto controllo i problemi dello stomaco, ma occorre tener conto che ognuno ha bisogni differenti, che vanno valutati attentamente.

Acquistare prodotti di qualità è il primo passo se vuoi risolvere i problemi digestivi, ma è altrettanto importante sapere come utilizzarli.

Mi spiego meglio.

Questi alimenti  che ti dato come esempio e molti altri hanno un elevato potere curativo,  cioè favoriscono la tua salute digestiva, se sai rispettare queste 3 regole: 

  • se sai cucinare semplice ( e conosci alcuni trucchi del mestiere…)
  • se sai quando assumerli durante il giorno
  • se sai abbinarli in modo corretto

Per saperne di più ti invito a leggere la pagina della consulenza benessere alimentare introduttiva, con video e una sessione di domande e risposte via email. Questa consulenza ti sarà molto utile per introdurti ad una alimentazione bilanciata e rispettosa dello stomaco.

E’ ancora in offerta ad un prezzo “ridicolo” per poco tempo, poi non sarà più disponibile in questa forma.

Clicca qui e vai alla pagina di Alimentazione Stop Gastrite e scopri se fa al caso tuo.